Il regolamento UE n. 679/16, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea in data 4 maggio 2016, è entrato in vigore il 24 maggio 2016.
Il secondo comma dell’art. 99 del Regolamento UE prevede che “Esso si applica a decorrere dal 25 maggio 2018.”.
Sono stati pertanto concessi due anni di tempo per prepararsi alle novità portate dal nuovo Regolamento, avente efficacia diretta negli Stati membri.
Si segnala peraltro che nella Gazzetta Ufficiale n. 259 del 6.11.2017 è stata pubblicata la Legge n. 163 del 25 ottobre 2017 recante la “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2016-2017”.
Ai sensi del comma 1 della citata Legge, il Governo Italiano è “delegato ad adottare, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, con le procedure di cui all’articolo 31 della legge 24 dicembre 2012, n. 234,  acquisiti i pareri delle competenti Commissioni parlamentari e del Garante per la protezione dei dati personali, uno o più decreti legislativi al fine di adeguare il  quadro  normativo  nazionale  alle  disposizioni  del regolamento (UE) 2016/679”.
Quindi, oltre al 25 maggio 2018, va annotato anche il termine del 6 maggio 2018 entro il quale verrà emanato il Decreto delegato.